Rio de Janeiro, Brasile

Rio de Janeiro è la città che ho adottato come mia seconda patria. Oppure che mi ha adottato, non so bene.
In ogni caso è un posto splendido per viverci, oh ...

Ricorda un poco l'Italia di quando eravamo poveri e felici, con un tocco di quel degrado urbano a cui la nostra civiltà si va adattando, una visione passato/futuro con molti contrasti.

Rumorosa oltre misura, vitale, musicale. Colori, natura, una foresta dentro una città.

Vista dal Pão de Açucar di Marina da Gloria e Flamengo

Vista dal Pão de Açucar di Marina da Gloria e Flamengo Igreja de Nossa Senhora da Paz, Ipanema Sambodromo: una Scuola di Samba si avvia verso la fine della parata Ballerini della scuola di samba in una foto con movimento Vista esterna e notturna della facciata del Copacabana Palace Rio: grattacieli in centro città
Sambodromo: musicista suonando la 'cuica' durante la sfilata Il 'Teatro Municipal' in centro città Controverso carro di Carnevale della Viradouro in esposizione alla Cidade do Samba mostrando il momento della nascita del bambino La Favela do Vidigal vista dall'alto verso la Baia di Guanabara Passarela de Ipanema: tentativo di ricostruzione di una antica passerella in centro Ipanema Interno del Copacabana Palace: salone con Pianoforte ed illuminazione anni venti
Vista notturna di un'area del quartiere Santa Tereza Decorazioni sul soffitto del Teatro Municipal - Rio de Janeiro Il Carnevale informale: 'A Banda de Ipanema', gruppo di mattacchioni, difficile distinguere chi e uomo e chi è donna Scalone interno del Teatro Municipal, imitazione dell'Opera di Parigi Palazzi in Centro città. Il downtown di Rio è principalmente commerciale, non molta gente ci abita, e l'architettura è piuttosto schizofrenica Vista interna del Rio Scenarium, Lapa. Antico deposito di mobili riconfigurato come locale di vita notturna
All images & texts: Copyright Roberto Delpiano - 1997-2017